control power to heated gloves from Keis

Keis ha aggiunto due nuovi guanti riscaldati alla sua line-up invernale 2019/20; entrambi con la possibilità di inserire le batterie nei polsini, entrambi completamente certificati CE, ed entrambi con protezione antiscafoide integrata, una novità per i guanti riscaldati.

Progettato per combinare il calore del guanto invernale con la sensazione del guanto estivo, il guanto sportivo riscaldato Premium G502 è dotato di pannelli riscaldanti in microfibra di carbonio sul dorso delle mani e sulla parte superiore delle dita, con uno spesso strato di 100 gsm Thinsulate 3M ™ per un ulteriore isolamento dal freddo, consentendo una maggiore destrezza rispetto ai guanti pesanti non riscaldati.

Il vento e la pioggia sono tenuti a bada da una membrana impermeabile Hipora™ e un panno per la visiera sul dito indice sinistro aiuta il ciclista a mantenere una chiara visuale della strada da percorrere.

Un'armatura dura in fibra di carbonio sulle nocche e una protezione scafoide in fibra di carbonio sono inclusi per la protezione durante una caduta e i G502 sono certificati secondo lo standard europeo per i guanti da moto, EN 13594:2015.

I guanti vengono forniti con tutto il necessario per collegarli alla batteria della moto, per un'alimentazione permanente. Tuttavia, ci sono tasche impermeabili in ogni polsino, progettate per trasportare le batterie dei guanti Keis opzionali. Compatta e potente, ogni batteria da 2600 mAh può alimentare i guanti fino a 8 ore, a seconda dell'impostazione selezionata tramite il pulsante di controllo sul retro di ciascun guanto, (posizionato strategicamente per un facile utilizzo durante la guida).

I guanti da turismo riscaldati Premium Keis G601 condividono una specifica simile al nuovo G502, ma con pelle che copre l'armatura dura delle nocche.

Possono essere abbinati alla gamma Keis di giubbotti, giacche e pantaloni riscaldati per un comfort completo durante le fredde uscite invernali.

G502Motorcycle gloves